Come farcire il Pan di Spagna: consigli e idee per dolci golosi

Il Pan di Spagna è una preparazione classica della pasticceria internazionale, una base alta e soffice perfetta per moltissimi dolci e torte. Prepararlo è davvero facile anche per chi è alle prime armi in cucina. La ricchezza di questa preparazione sta tutta nella sua versatilità e nelle infinite possibilità di farcitura! Vediamo insieme quali sono le più famose e le più golose!

Come farcire il pan di Spagna: 5 idee golose

Crema pasticcera

La più classica delle farce per torte e dolci: la crema pasticcera è una preparazione base della pasticceria ed è perfetta per farcire il vostro pan di Spagna. In un pentolino scaldate il latte con l’aroma di vaniglia, la scorza di limone grattugiata e lo zucchero. Nel frattempo aprite le uova e separate albumi e tuorli: in una pentola (che successivamente porterete sul fuoco) montate questi ultimi con zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Unite al vostro composto l’amido di mais continuando a lavorare con le fruste. A questo punto unite a filo il latte caldo, dovrà assorbirsi senza creare grumi. Portate il composto sul fuoco e cuocete a fiamma bassa mescolando fino a quando la crema si sarà addensata senza però venire a bollire. Togliete dal fuoco e fate raffreddare. Una volta fredda potrete usarla per farcire il vostro pan di Spagna.

Crema chantilly

Una crema facilissima da preparare, la chantilly è una ricetta golosa perfetta per farcire il vostro pan di spagna. Versate la panna liquida in una ciotola, con un coltellino incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza e prelevate i semi: uniteli alla panna. Coprite con un foglio di pellicola trasparente e fate riposare in frigo per una notte. Trascorso questo tempo filtrate la panna eliminando i semi e il baccello. Con una frusta iniziate a montare la panna aggiungendo man mano lo zucchero a velo: quando la panna risulterà ben ferma e montata al punto giusto potrete utilizzarla per farcire il pan di Spagna magari per una golosa torta chantilly.

Crema fredda al caffè

Molto amata e gustata soprattutto nei giorni caldi d’estate, la crema fredda al caffè è facilissima da fare in casa ed è un ottima base per una torta al caffè. La prima cosa da fare è preparare il caffè con la moka che avete in casa, zuccherarlo e lasciare che si raffreddi dopo averlo trasferito in una bottiglietta di vetro. Quando il caffè si sarà raffreddato, iniziate a montare la panna con delle fruste elettriche, aggiungete man mano il caffè continuando a lavorare. In ultimo aggiungete della crema di nocciole e amalgamate. La vostra crema al caffè è pronta!

Crema al cioccolato

Una variante golosa della classica crema chantilly che con il cacao acquista certamente una marcia in più! Pochi passaggi per farla al meglio: spezzettate una tavoletta di cioccolata fondente, mettetela in un pentolino con del latte e aspettate che si sciolga con il metodo a bagnomaria. Montate la panna liquida con le fruste aggiungendo man mano lo zucchero a velo. Versate il cioccolato fuso nella panna mescolando con un spatola con un movimento dal basso verso l’alto così da evitare che la panna si smonti. Prima di utilizzarla per farcire il pan di Spagna, fate raffreddare la crema per almeno un ora in frigo.

Crema al mascarpone

Pensavate che con il mascarpone si potesse fare solo il tiramisù al cucchiaio? Non avete mai pensato di preparare una torta tiramisù a base di pan di Spagna? Con questa ricetta vi ricrederete! Per la crema vi serviranno solo mascarpone, uova e zucchero: separate tuorli e albumi, lavorate i tuorli con lo zucchero per 5/10 minuti fino ad ottenere un composto spumoso di colore chiaro. Unite ai tuorli sbattuti il mascarpone continuando a lavorare con le fruste fino a che il composto risulterà ben amalgamato. In ultimo montate a neve gli albumi ed uniteli agli altri ingredienti mescolando con una spatola con un movimento che va dal basso verso l’alto.

Panna e fragole

Una farcitura facile da fare per una torta alla frutta fresca e leggera. Lavate le fragole, tagliatele a pezzetti e mescolatele con 3 cucchiai di zucchero: lasciatele in frigo per una notte, macerando le fragole perderanno parte del succo. Montate la panna liquida con lo zucchero a velo. Riprendete le vostre fragole e con un colino separatele dal succo che dovrete conservare. Aprite il vostro pan di spagna e bagnatelo con il succo delle fragole. Formate quindi uno strato con le fragole tagliate e coprite con uno strato di panna!

Fonte: Come farcire il Pan di Spagna: consigli e idee per dolci golosi