10 contorni con le patate gustosi e veloci

Fritte, al forno, saltate in padella, al cartoccio o bollite: le patate sono buone sempre! Un ingrediente povero che può essere preparato in mille modi. Le patate sono le protagoniste di contorni nutrienti, saporiti e facili da preparare: ottime per accompagnare secondi di carne o di pesce, perfette per aperitivi sfiziosi. Le patate piacciono proprio a tutti, nessuno escluso: vediamo con queste ricette come utilizzarle al meglio.

10 contorni sfiziosi di patate: le ricette e i consigli giusti

Patate al forno

Un intramontabile classico, protagonista dei pranzi domenicali in famiglia: le patate al forno sono buone, profumate e facili da preparare. Pulite e sbucciate le patate, tagliatele a cubetti o a spicchi possibilmente di dimensioni uguali così da ottenere una cottura omogenea. Lasciatele riposare in acqua fredda così che perdano l’amido per almeno 30 minuti, cambiando l’acqua di tanto in tanto. Scolatele e asciugatele, iniziate a riscaldare il forno a 180 gradi, quando sarà caldo sistemate le patate su una taglia oliata facendo attenzione a che non si sovrappongano tra loro; unite il sale, aglio non sbucciato e un rametto di rosmarino. Cuocete per 35 minuti a 180 gradi alzando la temperatura a 200 gradi negli ultimi minuti per ottenere una gustosa crosticina.

Patate al forno ripiene

Come preparare le patate ripiene al forno e le varianti di un piatto gustoso

Una variante cremosa e saporita delle classiche patate al forno: le patate ripiene sono davvero facili da preparare. Lavate con attenzione le patate, dovrete cuocerle senza sbucciarle ed è molto importante che siano ben pulite. Tagliatene la parte superiore che vi servirà poi per richiuderle, cuocetele in forno ventilato a 160 gradi con la parte aperta rivolta verso l’alto per 20 minuti. Per evitare che si secchino, copritele con un foglio di alluminio durante la cottura. Quando saranno cotte aiutatevi con un cucchiaio per scavare la polpa. Nel frattempo preparate il vostro ripieno: esistono moltissime varianti tutte molto gustose. Provate a farcirle con mozzarella e cubetti di prosciutto cotto, uniteli alla polpa delle patate creando un cremoso ripieno, farcite le patate scavate, chiudete con la parte superiore e gratinatele in forno modalità grill per 5 minuti. Provate anche la ricetta delle baked potatoes con pancetta e formaggio: una vera esplosione di gusto!

Purè di patate

pure di patate bimby

Una ricetta amata da grandi e piccini: un contorno cremoso perfetto per accompagnare un secondo di carne. Lavate e bollite le patate con la buccia fino a che non saranno cotte (usate un coltello per verificare), scolatele e privatele della buccia. Passate le patate in uno schiacciapatate e in un pentolino cuocete la purea ottenuta a fiamma dolce aggiungendo sale, pepe, una noce di burro e latte. Mescolate fino ad ottenere un purè cremoso. Per un sapore più deciso potete aggiungere del parmigiano grattugiato.

Patate al cartoccio

La ricetta delle patate al cartoccio è di origine bavarese: una preparazione davvero facile da fare. Lavate accuratamente le patate che dovranno cuocere con la buccia, tagliatele a fisarmonica, unite sale e pepe e cuocetele in forno a 200 gradi per 50 minuti avvolte in un foglio di carta stagnola. Preparate una emulsione con panna acida ed erba cipollina spezzettata, appena le patate saranno pronte e ancora calde versate la panna aromatizzata e servite.

Patate fritte

Un contorno che mette d’accordo tutti, le patate fritte sono un peccato di gola a cui non possiamo rinunciare. Croccanti e profumate, da accompagnare ad una salsa maionese fatta in casa o gustate come snack, le patate fritte sono buone sempre. Lavate e sbucciate le patate, bollitele per qualche minuto e scolatele. Tagliatele a cubetti o a stick, in una padella antiaderente scaldate l’olio e quando sarà caldo unite le patate, a metà cottura per ottenere delle patate ancora più golose unite una noce di burro. Cuocete fino a che le vostre patate non saranno bene dorate.

Patate sabbiose

Le patate sabbiose sono una variante croccante delle classiche patate al forno. Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a cubetti e fatele bollire per 5 minuti. Scolatele e conditele in una ciotola capiente con pangrattato, olio, timo, sale, aglio in polvere e parmigiano grattugiato. Mescolate fino a che le patate risulteranno ben condite. Versate le patate su una teglia ricoperta con un foglio di carta forno, aggiungete un filo d’olio e cuocete a 200 gradi per 30 minuti.

Rosti di patate

rosti di patate

I rosti di patate sono delle sfiziose frittelle, di origine svizzera, una preparazione facile da fare per un contorno sfizioso che può essere servito anche come antipasto. Lavate, pelate e grattugiate con una grattugia a fori larghi, unite la fecola di patate, un pizzico di sale, pepe e parmigiano grattugiato. Con le mani lavorate l’impasto formando delle frittelline, cuocete in una padella antiaderente con un filo di olio bollente per circa 10 minuti, girando le vostre frittelle a metà cottura.

Patate apparecchiate

Direttamente dalla tradizione siciliana, un contorno di patate dal sapore agrodolce che conquisterà il vostro palato. Pulite, sbucciate e tagliate le patate a dadini. In una padella antiaderente cuocete la cipolla tagliata a rondelle fino a che non risulterà dorata, a questo punto aggiungete le patate e cuocete per qualche minuto. Pulite i capperi con acqua fredda corrente così da rimuovere il sale in eccesso tagliate grossolanamente le olive: aggiungeteli alle patate insieme ad un bicchiere d’acqua e cuocete a fiamma bassa per circa 10 minuti. Quando l’acqua sarà evaporata aggiungete alle patate un cucchiaio di zucchero ed un bicchiere di aceto, mescolate con attenzione senza rompere le patate e cuocete per circa 3 minuti.

Patate al curry

patate al curry

La ricetta è di origine indiana e in poco tempo è diventata famosa in tutto il mondo, un contorno profumato perfetto per una cena dal sapore orientale. Lavate e bollite le patate per circa 10 minuti, quando saranno cotte scolatele e privatele della buccia, quindi tagliatele a cubetti. Prendete una padella antiaderente e scaldate la cipolla tagliata in un filo abbondante di olio, unite quindi le patate e il curry, mescolate con attenzione così che il curry insaporisca tutte le patate. Cuocete a fiamma dolce per 15/20 minuti unendo, se necessario mezzo bicchiere di acqua a metà cottura.

Patate in padella

Facili, veloci, buone, croccanti fuori e morbide dentro: le patate in padella sono un contorno facilissimo da preparare. Pulite, sbucciate a tagliate le patate a spicchi: lasciatele in acqua fredda per 20 minuti, scolatele e asciugatele. Tritate l’aglio e scaldatelo in una padella con olio Evo, unite le patate facendo attenzione che non si sovrappongano l’una con l’altra: in questo modo otterrete una cottura omogenea. Cuocete per qualche minuto a fiamma alta, quindi abbassate il fuoco, unite un pizzico di sale, il rosmarino e il timo. Coprite con un coperchio e cuocete per 10/15 minuti mescolando di tanto in tanto.

Fonte: 10 contorni con le patate gustosi e veloci